Il negozio specializzato: e tu… sei il cliente che cerchiamo?

Il negozio specializzato: e tu… sei il cliente che cerchiamo?

novembre 25, 2015 0 Di Antonio Nuca

negozio specializzatoIl negozio specializzato non è per tutti?

Il titolo lo ammetto è un po’ provocatorio…” :)) ma come…tutti stanno cercando clienti e voi vi permettete di classificare?”
Ah ah ah…beh…in un certo senso …SI

Nel senso che oggi in cui l’offerta di mercato è infinita, è impossibile e non produttivo cercare di accontentare tutti.

A maggior ragione perché siamo degli SPECIALISTI (penso che dopo oltre 100 anni di attività possiamo definirci cosi’).

Uno specialista, come sai è bravo, bravissimo a fare una determinata cosa…non tutto.


Ad esempio se devo fare un intervento alla mano sono piu’ sereno rivolgendomi ad un chirurgo specializzato in ”mani” piuttosto che a uno che fa un po’ di tutto.

Ora..non si capisce (e non capisco) quei negozi che hanno di tutto.
Nel loro assortimento prodotti “anonimi” di basso prezzo, passando ai prodotti “pubblicizzati” di fascia media (geox, nero giardini, cafènoir, per fare qualche esempio) magari inserendo qualche prodotto di fascia alta per darsi un po’ di tono. Così pensano di attirare tutti…

La cosa non funziona…perchè ogni attività o marchio occupa una certa posizione nella mente delle persone e più vuole fare tutto per tutti piu’ risulta debole (per chi vuole approfondire questo concetto consiglio di leggere FOCUS di Al Ries) rispetto a chi è focalizzato su un determinato obiettivo.

Quando scegliamo una scarpa da proporre ai nostri clienti teniamo conto di una serie di variabili proprio per cercare di dare un determinato FOCUS, un filo conduttore.
Queste variabili sono il prezzo, il design (lo stile), la filiera produttiva, LO STORICO.

Partiamo ad esempio dal prezzo delle scarpe.

NON VOGLIAMO SCARPE DA PREZZO..cioè di bassa qualità. Essendo un negozio specializzato, conoscendo i pro e i contro di ogni scelta come potremmo consigliarti dei prodotti di cui sicuramente non sarai contento?


Quindi dobbiamo escludere dal nostro assortimento i prodotti di fascia bassa e di fascia media perché queste scarpe hanno diversi problemi:

  1. problemi nella struttura anatomica
  2. problemi per la qualità dei materiali
  3. problemi legati all’igiene
  4. estetica scadente
  5. problemi di durata
  6. problemi di salute

Ok. qualcuno può dire che spendendo poco si può cambiare più spesso. Non critico e non discuto. Dico semplicemente che noi ci rivolgiamo a persone che la pensano diversamente per tutta una serie di motivi che andremo ad analizzare.

I nostri clienti hanno imparato negli anni che una buona scarpa offre molti vantaggi sia per quanto riguarda aspetti anatomici e di salute…MA…

vuoi mettere la sensazione di sentirsi giusti, adeguati, fighi perché si indossa una scarpa BELLA, di classe che mette in risalto tutta la figura.


Una scarpa che sarà bella per molti anni perché anche il design di qualità dura nel tempo.

Mio nonno diceva sempre “prendi quello che spendi, lo dividi per gli anni che lo porti…e hai il prezzo vero della scarpa”. Esattamente il contrario dell’usa e getta.

Il contrario del basso valore, della produzione di rifiuti...insomma lo slow-food della scarpa.

Scelta con calma, apprezzata nei particolari e portata con orgoglio.

E guarda che non è neanche una questione economica…solo culturale.


A parte che la spesa che fai adesso te la puoi ripagare usando le scarpe per molto tempo,esistono i periodi dei saldi in cui i prezzi delle scarpe diventano sicuramente più convenienti ma c’è anche la possibilità di risparmiare chiedendo qualche occasione della stagione precedente.

Per avere una idea concreta di quello di cui parlo visita il nostro sito  www.calzaturenucca.it e guarda quello che abbiamo scelto per te.

O.K. per adesso fermiamoci qui. Vedremo in altri articoli ulteriori i vantaggi che ti dovrebbero portare ad acquistare in un negozio specializzato.